Configura il tuo DAE Shop online

Posizione corrente:

Ti trovi in:Home > Testimonianze > HeartSine® dona un defibrillatore alla scuola dell’insegnante salvato dal dispositivo

HeartSine dona un defibrillatore alla scuola dell’insegnante salvato dal dispositivo

Mediagallery

Attraverso il suo programma Forward Hearts, HeartSine® ha donato un defibrillatore samaritan® PAD 500P alla Mosman Public School nel New South Wales, in Australia, per conto di uno dei suoi giovani insegnanti, Tristan Wallis, che è stato salvato da un defibrillatore DAE HeartSine® all’inizio del 2014.

Mr Wallis stava assistendo ad evento organizzato dall’istituto quando improvvisamente è crollato a terra privo di sensi. Rendendosi conto che il suo cuore aveva smesso di battere, alcuni colleghi hanno immediatamente allertato i soccorsi, lo hanno sottoposto ad adeguate manovre di rianimazione cardio-polmonare e hanno recuperato un defibrillatore HeartSine presente nelle vicinanze del luogo dell’accaduto.

Il dispositivo, completamente automatizzato, ha supportato i soccorritori durante l’intero processo. Dapprima ha analizzato il ritmo cardiaco di Mr Wallis rilevandone lo stato di arresto cardiacoe, successivamente, ha erogato uno shock elettrico al cuore del paziente, dopo aver opportunamente informato coloro che lo stavano assistendo.
Dopo la prima scarica elettrica, il cuore di Mr Wallis è tornato a battere. All’arrivo dei paramedici, la frequenza cardiaca del paziente si era già stabilizzata.

Declan O’Mahoney, Amministratore Delegato della HeartSine® ha affermato:
“I nostri dispositivi sono progettati e fabbricati per salvare vite umane, e questo è quello che fanno in più di 40 paesi in tutto il mondo. Se il cuore di un paziente va in arresto cardiaco, l’unico modo per ripristinare un battito cardiaco regolare è l’erogazione di uno shock elettrico al cuore attraverso l’utilizzo di un defibrillatore. La sola rianimazione cardio-polmonare (RCP) non è sufficiente per riavviare un cuore in arresto cardio-circolatorio e sappiamo che per ogni minuto che passa senza la defibrillazione la possibilità di sopravvivenza della vittima si riduce fino al 10%.”

E ancora:
“Sono lieto di aver appreso che Mr Wallis ha avuto recupero completo e che ora è tornato ad insegnare alla Mosman Public School a fianco di quei colleghi che senza ombra di dubbio gli hanno salvato la vita.”
Attraverso il programmaForward Hearts della HeartSine, a coloro che vengono salvati da una defibrillatore DAEdella società con sede in Irlanda viene regalato un defibrillatore da donare ad all’ente desiderato.
Mr Wallis ha scelto di posizionare il defibrillatore che gli è stato donato all’interno del suo luogo di lavoro, la Mosman Public School, per fornire ai propri colleghi, agli insegnanti, agli studenti e ai visitatori dell’istituto maggiori possibilità di sopravvivenza in caso di arresto cardiaco improvviso.

Dopo l’accaduto, la Mosman Public School ha deciso di acquistare un secondo defibrillatore DAE da poter portare con sé anche durante le gite scolastiche, fornendo alla comunità scolastica un’ulteriore sicurezza e un’ulteriore cardio-protezione.

Allegati

    Condividi: