Configura il tuo DAE Shop online

Posizione corrente:

Ti trovi in:Home > Cardioprotezione > Ogliastra, Associazione Sportiva SA STRUMPA cardio-protetta da un defibrillatore DAE HeartSine

Ogliastra, Associazione Sportiva SA STRUMPA cardio-protetta da un defibrillatore DAE HeartSine

Mediagallery

Mediante Muay Thai Combat Cagliari, rivenditore dei defibrillatori HeartSine® per EMD112, l’ASD SA STRUMPA ha deciso di cardio-proteggere i propri atleti con un samaritan® PAD 350P.

Da qualche giorno l’Associazione Sportiva SA STRUMPA è cardio-protetta da un defibrillatore semiautomatico esterno (DAE) della HeartSine® il samaritan® PAD 350P. Nata nel 1996 a Villagrande Strisaili (Ogliastra) con l’obiettivo di divulgare l’antica disciplina sarda denominata “sa strumpa” o “s’istrumpa”, l’associazione sportiva presieduta dal Sig. Luca Casari ha deciso di dotare il proprio impianto sportivo dell’unico defibrillatore DAE presente sul mercato con una garanzia di ben 10 anni.

Mediante Muay Thai Combat Cagliari, infatti, il Presidente dell’Associazione Sportiva SA STRUMPA è venuto a conoscenza dei defibrillatori della casa madre irlandese, rimanendone subito colpito.

“Dopo aver visionato diverse marche e diversi modelli di defibrillatori semiautomatici esterni, ci siamo imbattuti nei defibrillatori DAE HeartSine” – ha spiegato il Sig. Casari.

“Abbiamo deciso di acquistare un samaritan® PAD 350P soprattutto per i suoi 10 anni di garanzia, sinonimo di sicurezza ed elevata qualità. Inoltre, abbiamo apprezzato moltissimo il servizio di assistenza clienti offerto da EMD112 e dal suo rivenditore sardo Muay Thai Combat Cagliari – ha precisato.

Ma non è tutto. Per la sicurezza dei propri atleti, l’ASD SA STRUMPA ha deciso di acquistare il defibrillatore samaritan® PAD 350P della HeartSine® anche per il range di impedenza in cui tale dispositivo è in grado di operare: dai 25 ai 230 ohm,  il più ampio disponibile al momento sul mercato.

Per chi non lo sapesse, i defibrillatori semiautomatici esterni misurano l’impedenza del paziente, ovvero la resistenza elettrica del suo torace, per capire se gli elettrodi gli sono stati posizionati in maniera corretta e per calcolare l’intensità dello shock elettrico a cui deve essere sottoposto.

Pertanto, i defibrillatori con un range di impedenza più ampio sono in grado di trattare efficacemente un numero maggiore di casi, compresi quei pazienti con un torace dalle dimensioni importanti che spesso s’incontrano tra coloro che praticano attività sportive come la lotta. È

“Tengo a precisare – ha concluso il Presidente – che, a parte l’obbligo di legge (prorogato al 30 novembre 2016, ndr), ciò che ci ha spinti a cardio-proteggere il nostro impianto sportivo con uno dei migliori defibrillatori presenti sul mercato è stato il desiderio di offrire la massima sicurezza possibile ai nostri atleti. La loro salute, infatti, viene prima di ogni altra cosa.”

Silvia e Gabriele, titolari di Muay Thai Combat Cagliari, hanno aggiunto: “È stato facile entrare in sintonia con il Sig. Luca Casari e con i suoi collaboratori perché hanno subito carpito l’importanza delle eccellenze che contraddistinguono il marchio che abbiamo scelto di distribuire. Tutto il loro coaching staff, difatti, è stato coinvolto durante la scelta del DAE e ben 4 collaboratori del Sig. Casari sono stati formati per il suo utilizzo. Siamo certi, fra l’altro, che ognuno di loro saprà trasmettere ai propri atleti un corretto messaggio di prevenzione.”

“Quando si guarda alla sostanza, e non al semplice adempimento legale, il lavoro portato avanti da noi, da Simona Buono e da tutti i rivenditori autorizzati della Sardegna ha raggiunto il proprio scopo” – hanno concluso.

Allegati

    Condividi: