Configura il tuo DAE Shop online

Posizione corrente:

Ti trovi in:Home > News > CMT Analisi Mediche, il primo laboratorio cardioprotetto della Sardegna è nuovo rivenditore HeartSine

CMT Analisi Mediche, il primo laboratorio cardioprotetto della Sardegna è nuovo rivenditore HeartSine

CMT Analisi Mediche ha scelto HeartSine. Una scelta doppia, che riguarda la cardio-protezione del Laboratorio di Analisi Mediche ed anche il ruolo di rivenditore dei defibrillatori semiautomatici samaritan® di HeartSine®
Per cardioproteggere i propri ambienti e gli oltre 2.000 pazienti che ogni mese vi transitano, è stato scelto il defibrillatoresamaritan® PAD 500P, il modello di punta di HeartSine®
Simona Buono, referente EMD112 per la Sardegna, ci spiega il plus principale del defibrillatore 500P “ Il samaritan® PAD 500P utilizza le piastre del defibrillatore per effettuare un cardiogramma ad impedenza (ICG), registrando cioè i cambiamenti che avvengono nel torace del paziente in seguito alle manovre rianimatorie relativamente alla grandezza nota come impedenza. Il dispositivo procede poi ad informare in tempo reale il soccorritore con una guida audio ed un supporto visivo sulla qualità delle manovre effettuate, istruendolo anche su come modificarle in modo che risultino il più efficaci possibile.”
Soccorrere con samaritan® PAD 500P significa poter offrire al paziente il trattamento più efficacie.
CMT Analisi Mediche con lungimiranza, oltre ad un forte senso civico e sociale,si è dotata già nel 2000 di un defibrillatore. La tecnologia negli anni ha portato ad innovazioni ad alto valore aggiunto, che nel caso specifico dei defibrillatori, si traduce in un notevole aumento di efficacia e relativo incremento delle possibilità di salvare delle vite.
Nel laboratorio transitano utenti e pazienti con caratteristiche molto differenti tra loro  per età e stato di salute. Negli anni sono state svariate le persone, per lo più anziani, che hanno avuto malori durante l’attesa o in sede di analisi.
Avere  un defibrillatore può fare la differenza. La tecnologia ha portato ad avere defibrillatori in grado di fare diagnosi ed erogare gli shock solo nel caso di reale bisogno, grazie alle protezioni di cui sono dotati non è possibile commettere errori durante l’utilizzo. Un elettromedicale del costo di un telefono cellulare di qualità, in grado di salvare vite.
Abbiamo chiesto alDott. Claudio Atzori, titolare del centro, quali sono stati i motivi che lo hanno portato alla scelta dei defibrillatori samaritan® “Le garanzie che offre HeartSine® sono di gran lunga superiori a tutti gli altri produttori, ad esempio l’assicurazione di 10 milioni di Sterline – (circa 14 milioni di Euro) – e 10 anni di garanzia. Questo significa che l’azienda crede molto nel proprio prodotto. ”
Ildefibrillatore samaritan® avrà un posizionamento centrale all’interno del laboratorio ed un’alta visibilità. È importante che i nostri utenti comprendano il valore del defibrillatore ed il fatto che la sua presenza è una garanzia per tutti. La cultura della cardioprotezioneormai è radicata in noi e ci opereremo per informare e sensibilizzare al riguardo i nostri utenti.
“Ci poniamo anche un’ulteriore ed ambizioso obiettivo, che va al di fuori del centro.  Vorremmo sensibilizzare anche altre strutture a cardioproteggere i propri ambienti, in modo da avere una diffusione capillare sul territorio. Solo in questo modo possiamo intervenire in tempi rapidi, entro i 10 minuti dall’evento, potendo salvare delle vite.“

Allegati

    Condividi: