Configura il tuo DAE Shop online

Posizione corrente:

Ti trovi in:Home > Approfondimenti > SCOPE™ – Forma d’onda bifasica

SCOPE™ – Forma d'onda bifasica

Storia

Originariamente, i defibrillatori esterni utilizzavano onde monofasiche e non erano progettati per compensare l’impedenza del paziente. I dispositivi, infatti, erano provvisti di un selettore per i diversi livelli di energia e il medico doveva applicare il trattamento a seconda del paziente specifico. Il medico, quindi, incrementava il livello di energia laddove la defibrillazione non aveva avuto successo. Le onde monofasiche, per essere efficaci, richiedevano l’utilizzo di una energia pari a 360 Joule.

Le onde bifasiche furono inizialmente sviluppate per l’utilizzo di defibrillatori impiantabili; successivamente sono diventate lo standard per i defibrillatori di pubblico accesso (PAD).

La tecnologia delle onde bifasiche consente all’onda di essere adattata all’impedenza del paziente. È importante sottolineare che numerosi studi scientifici hanno dimostrato che le onde bifasiche riescono a defibrillare con successo i pazienti utilizzando livelli di energia ben più bassi rispetto ai 360 J delle onde monofasiche. Ciononostante, non tutte le onde bifasiche hanno la stessa efficacia.

Onda SCOPE

SCOPE (Impulso di Uscita ad Inviluppo Auto Compensante) è la forma d’onda brevettata da HeartSine®

Per adattarsi alle differenti impedenze dei pazienti, la forma d’onda viene generalmente modificata. Per ogni specifico valore di energia esistono solitamente 3 parametri che caratterizzano una forma d’onda: la tensione, l’inclinazione e la durata di ogni fase.

Produttori diversi hanno adottato differenti strategie per l’onda bifasica e modificheranno uno o più parametri per compensare l’impedenza del paziente.

tab_1

In relazione al protocollo dei valori di energia, l’onda bifasica SCOPE della HeartSine modifica tutti e quattro i parametri indicati in tabella per tutte le impedenze nel range previsto al fine di ottimizzare l’efficacia dei defibrillatori samaritan® PAD. L’onda SCOPE della HeartSine® nel dettaglio, è un’onda a bassa energia che riduce le probabilità di una disfunzione miocardica.

Range di Impedenza

Siccome le onde bifasiche vengomo adattate alle varie impedenze dei pazienti, è chiaro che il range delle impedenze dei pazienti su cui i dispositivi sono in grado di operare è molto significativo.

La tabella seguente mostra i valori limite di impedenza per alcuni produttori di DAE.

tab_2

Si noti che per valori di impedenza superiori al limite massimo, il defibrillatore non erogherà lo shock.

Allegati

    Condividi: